3 Luglio 2017 – Cantare è un’arte

La musica è una delle più importanti forme di espressione umana, è impossibile immaginare un mondo senza poter comporre od ascoltare musica.

Quanto sia potente lo possiamo percepire personalmente perché una composizione musicale può cambiarci l’umore, può far riaffiorare un ricordo della nostra vita,  farci sognare ad occhi aperti,  allietarci, placare l’animo, sensibilizzarci e disporci alla preghiera, galvanizzarci oppure renderci apatici; dipende dal pezzo che stiamo ascoltando e anche dallo stato d’animo del momento, ma una cosa è certa, nessuno  rimane indifferente all’ascolto.

Continua a leggere

27 Giugno 2017 – Concerto di chitarre di Alexander Mironov

Martedì 27 Giugno alle ore 21.30, presso la sala della nostra Associazione, Lungarno Guicciardini 11/R, straordinario concerto di chitarra del Maestro Alexander Mironov. In programma musiche di Bach, Tàrrega, Albeniz, Piazzolla, Diens, Mironov.

Si tratta di opere originali o arrangiamenti straordinari per chitarra classica e chitarra eptacorde russa, inoltre composizioni proprie dell’interprete.

Continua a leggere

20 Giugno 2017 – La chiave della conoscenza

La Sapienza in un antico inno di se stessa dice:

«Io sono la madre del bell’amore, e del timore,
e della scienza, e della santa speranza. In me è
ogni grazia di via e di verità, in me è ogni
speranza di vita e di virtù. Venite a me voi tutti
che mi bramate, e saziatevi dei miei frutti,
poiché il mio ricordo è più dolce del miele,
e il mio possesso supera il miele e il favo…»

Così i mistici asceti della Tradizione segreta d’Israele cantavano la Sapienza per esperienza personale, diretta, di quella realtà celeste che ci consente di conoscere noi stessi e la nostra origine, di scoprire il creato e Dio stesso, appagando così la nostra sete di verità, di eternità, di amore infinito. La Sapienza era un tema privilegiato della gnosi giudaica, ma affonda le sue radici nell’antico Egitto e oltre ancora e arriva fino a noi lungo un percorso affascinante, rivelandosi e velandosi in conformità ai tempi fino a rivelarsi pienamente ai giorni nostri.

Continua a leggere

13 Giugno 2017 – La Via della Luce

A conclusione del 2° Meeting Internazionale di Iconografia, martedì 13 giugno alle ore 21.15 presso la sede fiorentina dell’Associazione Archeosofica, Lungarno Guicciardini 11/R si terrà un incontro dal titolo “La Via della Luce”, a cura di Alessandro Mazzucchelli. Ingresso libero.

È l’occasione per visitare la Mostra ancora aperta e per affrontare alcune tematiche di grande importanza per tutti coloro che sono interessati all’influenza dell’arte sulla propria crescita interiore …

Continua a leggere

10-12 Giugno 2017 – 2° Meeting internazionale di Iconografia

Sabato 10 Giugno, ore 18, inaugurazione della Mostra

Domenica 11 Giugno ore 11 – 18.30 Open Workshop di pittura e disegno

Nel secondo fine settimana di giugno si conclude a Firenze con la quarta e ultima tappa – le prime tre sono state in Grecia ed in Romania – il 2° Meeting internazionale di Iconografia con una ricca serie di appuntamenti aperti al pubblico. Agli eventi del Meeting parteciperà anche una numerosa delegazione dei nostri amici e colleghi greci e rumeni.

Continua a leggere

6 Giugno 2017 – La ricerca della pietra filosofale

A Firenze, Martedì 6 Giugno alle ore 21, presso la Sezione dell’Associazione Archeosofica, Lungarno Guicciardini 11/r, prosegue il ciclo di incontri dedicato alla meditazione e all’alchimia con la conferenza dal titolo “La ricerca della pietra filosofale”, a cura di Fiorenza Mascione. Ingresso libero.

In ogni tempo la ricerca della pietra filosofale, capace di guarire tutte le malattie e che proiettata come elixir sui metalli imperfetti è in grado di perfezionarli, è la ricerca e la scoperta dell’Assoluto, e al suo stato definitivo la pietra è l’Assoluto stesso.

Questa ricerca anima anche i cavalieri del Graal, la misteriosa coppa che dona, a chi la conquista, immortalità e sapienza.

Continua a leggere

30 Maggio 2017 – Le meraviglie della Radiestesia

Martedì 30 Maggio, alle ore 21, a Firenze, presso la sede dell’Associazione Archeosofica, Lungarno Guicciardini 11/r, Daniela Perini presenterà il nuovo Corso di Radiestesia con una lezione introduttiva dal titolo “Le meraviglie della Radiestesia”. Ingresso libero.

Il Corso è strutturato in 4 lezioni, di Lunedì dal 5 al 26 Giugno, con la possibilità di partecipare alle classe delle ore 18 oppure a quella delle ore 21. Sabato 1 Luglio uno stage intensivo concluderà il percorso di studi ed esperimenti.

La Radiestesia è la facoltà di captare le vibrazioni, le onde, emesse dagli esseri viventi, da oggetti anche lontani e nascosti e dalla materia. Tali radiazioni sono inaccessibili ai cinque sensi fisici, ma sono rilevabili attraverso la comunicazione con l’inconscio, servendosi di oggetti di rilevazione come pendolini, bacchette, biosensori,  ecc. L’abilità radiestesica permette di fare indagini in ogni campo determinando ubicazione, natura, dimensione, composizione e altre qualità dei soggetti/oggetti indagati.

Continua a leggere