19 Gennaio 2019 – Scale e modi musicali: viaggio tra musica antica, classica e sacra

A Firenze, sabato 19 gennaio 2019, una giornata di musica e di studio con Aurelio Canonici, direttore d’orchestra e compositore, organizzata dall’Associazione Archeosofica in collaborazione con l’Associazione Musica e Sofia.

Nel corso di questo seminario faremo un viaggio musicale: sulle note di alcuni tra i maggiori compositori della storia, impareremo come certe melodie immortali siano state scritte utilizzando una particolare scala oppure modo. Modo dorico, ionico, frigio, autentico o derivato, scala maggiore, minore, pentatonica, esatonale, blues, sono solo alcune delle possibili sequenze di suoni, ognuna adatta a suscitare nell’ascoltatore una determinata emozione.

Continua a leggere

Annunci

30 Ottobre 2018 – Misteri della voce umana

Martedì 30 Ottobre alle 21.15, presso la sede dell’Associazione, Lungarno Guicciardini 11/r, prosegue la rassegna “Ottobre in Musica” con un incontro dedicato ai “Misteri della voce umana”, a cura di Elisabetta Mazzoli, soprano del Coro di Santa Cecilia di Firenze e insegnante dei nostri corsi di canto che, con l’occasione, presenteremo. Ingresso libero.

La voce, il suono, la parola sono all’origine della creazione e perciò la voce umana rivela lo spirito e l’intelletto dell’uomo nella multiforme espressione dei sentimenti e delle emozioni.

Continua a leggere

23 Ottobre 2018 – “Come ci influenza la musica”, performance musicale dal vivo

A Firenze, Martedì 23 ottobre alle ore 21.15, prosegue la rassegna “Ottobre in Musica”, presso la sede dell’Associazione Archeosofica di Firenze, Lungarno Guicciardini 11/R, con un evento speciale:“Come ci influenza la musica”, una performance artistica dal vivo attraverso i diversi generi musicali con il musicista e compositore Alessandro Pelagatti.  Ingresso libero.

Continua a leggere

9 Ottobre 2018 – Scale e modi musicali: viaggio tra musica antica, classica e sacra

Secondo appuntamento della rassegna “Ottobre in Musica” Martedì 9 alle 21.15, presso la nostra sede in Lungarno Guicciardini 11/r,  con Aurelio Canonici, direttore d’orchestra e compositore che ci condurrà in un viaggio musicale: sulle note di alcuni tra i maggiori compositori della storia, durante il quale impareremo come certe melodie immortali siano state scritte utilizzando una particolare scala oppure modo. Modo dorico, ionico, frigio, autentico o derivato, scala maggiore, minore, pentatonica, esatonale, blues, sono solo alcune delle possibili sequenze di suoni, ognuna adatta a suscitare nell’ascoltatore una determinata emozione. Ingresso libero.

Continua a leggere

Ottobre in Musica

“Ottobre in Musica” prevede una rassegna di incontri e spettacoli a ingresso libero tutti i Martedì alle 21.15 a partire da Martedì 9 presso la nostra sede.

Si inizia però con un concerto Domenica 7 Ottobre alle 18.30 presso la Sala delle Leopoldine in Piazza Tasso 7.

Artisti, compositori, musicisti e cantanti, ci porteranno nel cuore della musica, per farci sentire come ci influenza con i suoi modi e le diverse scale musicali. Ascolteremo tanti brani di diversi generi e saremmo introdotti nei segreti della composizione e dell’arte del canto. Un’occasione da non perdere per chi ama la musica e un modo di avvicinarsi all’argomento con la possibilità di partecipare al Corso di canto tutti i Giovedì pomeriggio con Elisabetta Mazzoli. Lezioni singole o collettive.

Questo il programma: …

Continua a leggere

19 Luglio 2016 – Come ci influenza la musica? – Performance musicale dal vivo

A Firenze, Martedì 19 Luglio alle ore 21.30, si conclude la rassegna “Luglio in Musica” con un evento speciale: “Come ci influenza la musica”, una performance artistica dal vivo attraverso i diversi generi musicali con il musicista e compositore Alessandro Pelagatti.  Ingresso libero.

La musica accompagna da sempre le vicende umane di amore, libertà, guerra e pace, gioia e tristezza, slancio verso l’ignoto, verso il Cielo. Non sappiamo con certezza quando è nata la musica, sicuramente tantissimo tempo fa, ma possiamo dire che all’inizio quest’arte meravigliosa era intesa riflettere le verità eterne ed era concepita come strumento di rivelazione di un mondo trascendente e con esso cercava di mettere in contatto.

Continua a leggere