26 Giugno 2018 – Attori e spettatori

A Firenze martedì 26 giugno alle ore 21.15, presso la nostra sede in Lungarno Guicciardini 11/r, parliamo di teatro in un evento speciale con Claudia Pennucci, Caterina Savasta e Alessandro Boncompagni, attori e registi della Compagnia Teatrale Archeosofica. Ingresso libero.

Una serata per raccontare la magia del teatro visto “di qua” e “di là” dal palco, dalle diverse prospettive di attori e spettatori. Un viaggio attraverso le azioni, la tecnica e le emozioni per comprendere meglio cosa si cela dietro ogni spettacolo e dove si spinge il sottile confine che divide realtà e finzione.

Continua a leggere

Annunci

14 Marzo 2017 – La Piramide di Chefren e il calendario sacro

Martedì 14 marzo alle ore 21 a Firenze, presso la Sezione dell’Associazione Archeosofica, Lungarno Guicciardini, 11/r, prosegue il ciclo di incontri “Cronache di civiltà scomparse”, a commento dell’opera di Alessandro Benassai “Indagine sulle grandi Piramidi”, con la conferenza dal titolo “La Piramide di Chefren e il calendario sacro”. Relatore: Gabriele Sernissi. Ingresso libero.

“I templi costruiti dagli architetti-astronomi non furono soltanto luoghi sacri adibiti al culto della divinità, ma anche degli osservatori astronomici elementari. I templi, come le piramidi, furono orientati in maniera tale che fosse possibile stabilire con una certa precisione i momenti astronomici significativi quali il sorgere del Sole ai solstizi e agli equinozi, il culminare di alcune stelle come Sirio, la Spica e Regolo, considerate di natura sacra …

Continua a leggere

23 Giugno 2015 – La Via dei Misteri – terza parte – I Misteri di Mithra

Martedì 23 Giugno alle ore 21.15, prosegue il ciclo dedicato a “La Via dei Misteri” con un incontro dedicato a “I Misteri di Mithra”. Relatrice: Fiorenza Mascione. Ingresso libero.

La religione di Mithra, di origine Iraniana, fu importata nell’Impero dai legionari romani e diffusa dal primo secolo in concomitanza con il Cristianesimo nascente.
Il culto di Mithra è un culto del Dio Solare, celebrato in santuari sotterranei, che riproducevano l’aspetto della grotta oppure in grotte naturali adattate, i famosi Mitrei.Ricchi di suggestione per la collocazione sotterranea e i simboli astrali, erano presenti nelle diverse regioni dell’Impero, molti a Roma e Ostia antica. Alcuni di essi conservano ancora gli antichi simboli del rito.

Continua a leggere

19 Maggio 2015 – La via dei Misteri

Martedì 19 Maggio, alle ore 21.15, incontro a ingresso libero dal titolo “La via dei Misteri”. Relatrice: Fiorenza Mascione. Presenteremo alcuni dei temi relativi a questo argomento, esposti nel Quaderno di Archeosofia n°4: “Introduzione ai Misteri Minori e Maggiori” di Tommaso Palamidessi.
L’uomo fin da quando è apparso sulla terra si è posto domande sul proprio destino e sullo scopo dell’esistenza, sul perché, dopo una vita di lotte faticose e conquiste, e anche di sofferenze, dovesse discendere nell’oblio e nell’incertezza della morte.
Per lottare contro l’incoscienza spirituale della morte ed i risvegli in un aldilà pauroso, tormentoso, nell’antichità si formarono diversi culti misterici con riti che commemoravano un tema mitico, riguardanti una divinità patrona del “Mistero”. Vi furono i misteri di Osiride e Iside nell’antico Egitto, quelli di Mitra in Persia, i misteri di Dioniso, di Zeus e della Signora del Labirinto a Creta, di Demetra e Kore ad Eleusi, di Artemide, dei Cabiri di Samotracia e tanti altri.
Nel corso dell’incontro di martedì sera getteremo uno sguardo su alcuni aspetti dei “Misteri”: cosa si nasconde dietro l’intricato tessuto di miti e simboli, a volte paradossali? Perché era così importante parteciparvi? Quali cose vi si apprendevano di così vitale importanza? Oggi che l’umanità è entrata in un periodo di intensa crisi dei valori spirituali, possiamo apprendere ancora qualcosa sollevando il velo di questi antichi Misteri?

Continua a leggere