5 Giugno 2018 – Qumran: i manoscritti del Mar Morto e gli Esseni

A Firenze martedì 5 giugno alle ore 21.15 prosegue il ciclo di incontri dal titolo “Viaggio nei luoghi del mistero” presso la nostra sede in Lungarno Guicciardini 11/r, con la conferenza dal titolo ”Qumran: i manoscritti del Mar Morto e gli Esseni”. Relatrici: Daniela Scatizzi e Debora Viciani. Ingresso libero.

Nella primavera del 1947, a 30 chilometri da Gerusalemme, nel deserto vicino al Mar Morto ebbe luogo in modo del tutto fortuito una scoperta che diede inizio a ritrovamenti di una portata eccezionale. Le ricerche, gli scavi e la successiva decifrazione dei manoscritti rinvenuti avrebbero, per numerosi decenni, impegnato e appassionato studiosi di tutto il mondo. Questo evento ha gettato una luce insperata e profonda su un periodo, quello tra i due secoli prima di Cristo ed il 1° d.C. in Palestina, prima assai scarno di documenti, consentendoci di conoscerne dei risvolti prima insospettati.

Continua a leggere

7-8 Aprile 2018 – Cronologia del Nuovo Testamento

Sono aperte le iscrizioni ad un evento speciale con Daniele Corradetti che si terrà sabato 7 e Domenica 8 aprile presso la sede fiorentina dell’Associazione Archeosofica, Lungarno Guicciardini, 11/R: un seminario di studio e di approfondimento dedicato alla “Cronologia del Nuovo Testamento”, una delle tematiche più appassionanti e discusse da tutti coloro che si occupano di esoterismo e della sua storia, dei cicli cosmici indicati dall’astrologia iniziatica e dello sviluppo della spiritualità nella propria vita personale e nell’evoluzione generale.

Continua a leggere

12 Dicembre 2017 – I misteri della rinascita nell’esoterismo dei Vangeli

A Firenze, martedì 12 dicembre alle ore 21, incontro con Augusta Corradetti e Alessandro Mazzucchelli che ci parleranno de “I misteri della rinascita nell’esoterismo dei Vangeli”, presso la sede dell’Associazione Archeosofica, Lungarno Guicciardini 11/r. Ingresso libero.

Una bella favola. La comparsa di un bellissimo angelo a una giovane ragazza con un messaggio d’amore. La dolce attesa di un bambino dal Cielo. Un viaggio notturno in una terra esotica. Una grotta con un bue ed un asinello. Dei pastori che vegliano sotto le stelle. Angeli che cantano nel cielo. Antichi re sapienti che muovono da Oriente da terre lontane, guidati da una misteriosa stella, per conoscere e rendere omaggio al piccolo figlio di Dio appena nato …

Continua a leggere

13 Giugno 2017 – La Via della Luce

A conclusione del 2° Meeting Internazionale di Iconografia, martedì 13 giugno alle ore 21.15 presso la sede fiorentina dell’Associazione Archeosofica, Lungarno Guicciardini 11/R si terrà un incontro dal titolo “La Via della Luce”, a cura di Alessandro Mazzucchelli. Ingresso libero.

È l’occasione per visitare la Mostra ancora aperta e per affrontare alcune tematiche di grande importanza per tutti coloro che sono interessati all’influenza dell’arte sulla propria crescita interiore …

Continua a leggere

27 Settembre 2016 – Archeosofia, la Scienza dei Princìpi

A Firenze tre appuntamenti per parlare di Archeosofia, un’occasione per informarsi, per fare domande e dialogare sulla Tradizione Arcaica o Scienza dei Princìpi, così come è definita dal suo autore Tommaso Palamidessi, per un percorso teorico-pratico di risveglio della coscienza e di evoluzione spirituale personale; Martedì 27 Settembre, alle ore 21, e i due Martedì successivi 4 e 11 Ottobre alla stessa ora. Relatore Alessandro Mazzucchelli. Ingresso libero.

Per leggere qualcosa …

Continua a leggere

Corso di pittura iconografica 2016/2017

SCUOLA D’ARTE ICONOGRAFICA – PROGRAMMA 2016/2017

 “L’icona si può considerare un castello di meditazione, un cerchio magico, un mezzo potente sul quale fissare lo sguardo fisico e l’occhio della mente per isolarsi dal mondo profano ed entrare nel mondo sacro.” (Tommaso Palamidessi)

Ad uno sguardo disattento l’arte dell’icona può apparire un tipo di arte religiosa del passato, dalle forme ripetitive e lontane dal gusto e dalla sensibilità attuale. Chi invece esamina con più calma le opere dei migliori pittori iconografi non può fare a meno di notare – oltre alla straordinaria capacità artistica dei più grandi tra essi, da Manuel Panselinos a Teofane il Greco fino ad  Andrej Rublëv – che l’arte iconografica racchiude in sé un grande segreto: il metodo per la trasposizione nella forma pittorica, fin dove è possibile, della Bellezza senza forma, affinché essa operi un’azione  trasformante sulla coscienza. “I colori, i segni, le dimensioni geometriche, i simboli dell’icona costituiscono tutta una scienza ieratica” così che “l’Arte pittorica conduce all’iconognosia, ossia alla conoscenza dell’immagine, per l’esattezza alla scoperta di ciò che c’è dietro di essa”.

Partendo da queste premesse la Scuola d’Arte Iconografica dell’Associazione Archeosofica di Firenze presenta un percorso di formazione tecnico-artistica e spirituale completo per l’anno 2016-2017, adatto sia a chi già dipinge come a coloro che non hanno alcuna esperienza pittorica. Per chi vorrà approfondire la sua esperienza sarà possibile partecipare ai corsi degli anni successivi che svilupperanno le nozioni apprese, introducendone di nuove.

Gli allievi realizzeranno sia disegni che una icona dipinta su tavola di legno e parteciperanno con le loro opere alla mostra “LE DODICI GRANDI FESTE BIZANTINE” organizzata in collaborazione con la Scuola di Iconografia di Kozani in Grecia.

Continua a leggere

21 Giugno 2016 – Grecia – Italia: Iconografi a confronto. Il racconto

Martedì 21 Giugno alle ore 21 si chiude con un evento speciale la mostra “Il volto della Vergine Maria attraverso i secoli”, che, dopo gli appuntamenti di Kozani e Kastoria in Grecia, è stata inaugurata Sabato 4 giugno presso la Sezione di Firenze dell’Associazione Archeosofica. Ingresso libero. La mostra espone le icone realizzate dagli studenti dei laboratori di iconografia sia greci che italiani in vista di questo intenso e prolifico scambio artistico, culturale e spirituale che è divenuto subito collaborazione, fratellanza e amicizia!

On Tuesday 21st June,  at 9 p.m., the exhibition “The face of the Virgin Mary over the centuries” will be closed with a special event. Free entrance. After the meetings in Kozani and Kastoria in Greece, the exhibition opened on Saturday 4h June at the Sezione di Firenze dell’Associazione Archeosofica and it shows the icons realised by Greek and Italian students of the Iconography painting studios toward this intense and prolific artistic, cultural and spiritual exchange which has quickly become cooperation, brotherhood and friendship!

Martedì 21 appunto, Roberta Capezzuoli e Alessandro Mazzucchelli, insieme a tutti le amiche e gli amici che hanno collaborato alla riuscita di questa iniziativa, ci racconteranno il viaggio in Grecia, le visite a luoghi speciali come le chiese bizantine di Kastoria e i monasteri delle Meteore e il senso profondo di questa passione comune tra noi e i nostri amici greci per l’arte bizantina delle icone rivissuta come esperienza artistica e ascetica personale.

On Tuesday 21st, Roberta Capezzuoli and Alessandro Mazzucchelli, with all their friends who collaborated in the sucessful of this initiative, are telling us about their trip in Greece, their visits to some special places as the Byzantine churches of Kastoria, the Meteora monasteries and the deep sense of the passion we share with our Greek friends for the Byzantine icons art lived again as an artistic and ascetic personal experience.

Continua a leggere

4-21 Giugno 2016 – Grecia e Italia: Iconografi a confronto

MOSTRA PROROGATA FINO AL 21 GIUGNO!!!

ORARIO: dal Lunedì al Venerdì 16-19.30

SABATO 11 GIUGNO dalle 10 alle 17.30 MOSTRA APERTA E STAGE INTENSIVO DI DISEGNO

In Grecia dal 28 Maggio al 1 Giugno e a Firenze Sabato 4 e Domenica 5 Giugno si terrà una Mostra con Workshop aperti al pubblico frutto della collaborazione e scambio culturale fra il Laboratorio di pittura iconografica dell’Associazione Archeosofica di Firenze,  il Laboratorio di iconografia della chiesa della Panagia Phaneromene di Kozani e il Laboratorio di iconografia “Non Stop” della Metropoli (Diocesi) di Kastoria.

La Mostra dal titolo: IL VOLTO DELLA VERGINE MARIA ATTRAVERSO I SECOLI esporrà in due città elleniche, Kozani e Kastoria, e a Firenze le opere dei docenti e degli studenti di questi tre laboratori che avranno anche l’occasione di confrontarsi tra loro e con il pubblico su diversi aspetti pratici e teorici dell’arte bizantina dalla sua tradizione secolare fino ad oggi.

Lo scopo della manifestazione è avviare un dialogo visivo tra le due tradizioni, greca e italiana, attraverso lo studio di un tema comune, quello del volto della Vergine. Questo dialogo dovrebbe portare molti punti interessanti di contatto fra le diverse interpretazioni dei laboratori dei due paesi e aprire la strada ad altri futuri progetti comuni per gli studenti.

Un ulteriore obiettivo è, attraverso la sinergia delle istituzioni culturali e dei laboratori artistici dei nostri Paesi, stabilire legami con le istituzioni d’arte e la cultura ellenica per consolidare un rapporto di condivisione delle conoscenze e delle esperienze ed una cooperazione a lungo termine.

Il programma che si svolgerà a Firenze presso la Sezione dell’Associazione Archeosofica, Lungarno Guicciardini, 11/r, prevede …

Continua a leggere

24 Maggio 2016 – Il volto della Luce: viaggio nell’arte sacra d’Oriente e d’Occidente

A Firenze Martedì 24 Maggio alle ore 21 nuovo appuntamento con la conferenza dal titolo “Il volto della Luce: viaggio nell’arte sacra d’Oriente e d’Occidente”. Relatrice Gina Lullo, storica dell’arte. Ingresso libero.

Da sempre l’uomo si è posto l’interrogativo della raffigurazione del divino. Come si può riprodurre nella materia qualcosa che è trascendente? Nella religione cristiana, con l’Incarnazione del Logos, la produzione di icone sacre diventa cruciale. Le prime icone nascono, infatti, per tramandare le fattezze umane di Gesù Cristo e di Maria, ma non solo. Qual è il significato profondo e il linguaggio della pittura sacra? Perché dipingere ancora oggi un’icona? Affronteremo queste domande attraverso alcune significative icone mariane prodotte sia in Oriente che in Occidente nel corso di oltre un millennio.

Continua a leggere

3 e 10 Maggio 2016 – La Tradizione primordiale, tra Oriente e Occidente

A Firenze Martedì 3  e 10 Maggio alle ore 21 prosegue il ciclo di incontri “Conosci te stesso” con le conferenze dal titolo “La Tradizione primordiale, tra Oriente e Occidente”. Relatore: Alessandro Mazzucchelli. Ingresso libero.
La vicenda umana è segnata fin dalle sue origini da domande che possono diventare un tormento per colui o colei che riflette sulla propria identità: la vita ha un senso? Il dolore, la morte, il godimento effimero, la brevità del tempo, dove approdano? A chi cerca una ragione profonda della propria esistenza e si chiede i motivi della propria vita sul pianeta Terra, non accontentandosi di essere trascinato dall’andamento consueto degli avvenimenti che si ripropongono ciclicamente sospinti dal destino, può capitare di trovare tracce di una Sapienza misteriosa, …

Continua a leggere

17 Novembre 2015 – Luce e simboli nella cattedrale di Chartres

Martedì 17 Novembre alle ore 21 prosegue la rassegna sul “Simbolismo nell’Arte” con l’incontro dal titolo “Luce e simboli nella cattedrale di Chartres”. Relatrice Augusta Corradetti. Ingresso libero.
Nell’arco di circa 3 secoli, tra il 1050 e il 1350, in Francia vennero costruite 80 cattedrali nel nuovo stile gotico caratterizzato da altezze vertiginose in lotta contro la gravità e dall’apertura di grandi finestre decorate da meravigliose vetrate. Ognuna di queste cattedrali ha un suo carattere, una sua essenza.
Tra tutte la cattedrale quella di Notre-Dame di Chartres, nata con il primo gotico, è indubbiamente il tempio per eccellenza della Vergine Maria: la collina, infatti, sulla quale sorge è un luogo di culto antichissimo, celtico pre-cristiano e cristiano, della Vergine che doveva portare la salvezza nel mondo.

Continua a leggere

10 Novembre 2015 – Il Manifesto del movimento artistico dei pittori di icone: alle origini dell’arte europea

Martedì 10 Novembre, alle ore 21, prosegue con l’incontro “Il Manifesto del movimento artistico dei pittori di icone: alle origini dell’arte europea” il ciclo di appuntamenti sul “Simbolismo nell’Arte”, promosso dalla sezione fiorentina dell’Associazione Archeosofica. Ingresso libero.
In questa serata con la Dott ssa Giulia Ercole, storica dell’arte, specializzata in Iconografia medievale, punteremo lo sguardo sulla nascita del movimento artistico dell’Iconografia orientale, sulle sue origini, travagliate dalla lotta iconoclasta, un momento difficile e drammatico ma affascinante e cruciale per lo sbocciare dell’intera arte europea, mediterranea e non solo.

Continua a leggere

27 Ottobre 2015 – L’Eden e Beatrice: gli ultimi Canti del Purgatorio

Con la conferenza “L’Eden e Beatrice” di Alessandro Mazzucchelli sugli ultimi Canti del Purgatorio si conclude Martedì 27 Ottobre, alle ore 21, la rassegna su Dante Segreto organizzata dall’Associazione Archeosofica di Firenze. Ingresso libero.

Sovra candido vel cinta d’uliva donna m’apparve, sotto verde manto vestita di color di fiamma viva” (Purg. XXX): con questi versi Dante immortala l’evento cardine del suo cammino, l’incontro decisivo con la Donna amata fin dalla fanciullezza che gli sarà da guida nell’ascesa ai Cieli del Paradiso.

Continua a leggere

6 Ottobre 2015 – Lectura Dantis: Inferno I-III

Martedì 6 Ottobre alle ore 21, con una serata dedicata ai primi tre Canti dell’Inferno dantesco, letti da Claudia Pennucci e Francesco Masi, con spiegazioni e commento di Gianluca De Martino, inizia un ciclo di quattro incontri dal titolo “Dante segreto” dedicati all’interpretazione più profonda dell’opera del Sommo Poeta. Ingresso libero.

Continua a leggere

7 Luglio 2015 – L’Arcano dei quattro Evangeli

Martedì 7 Luglio alle ore 21.15, nuovo appuntamento con i nostri incontri dedicati ad un alcuni aspetti meno conosciuti o conosciuti soltanto in parte, della conoscenza tradizionale di Oriente e di Occidente : “L’Arcano dei quattro Evangeli”. Relatrice: Augusta Corradetti. Ingresso libero.

Quando Gesù il Cristo comparve sulla scena del mondo e iniziò la sua missione, fu anche l’erede e il rinnovatore della sapienza del mondo antico. I princìpi dei culti misterici egiziani, greci, persiani che si erano diffusi e sviluppati nel Mediterraneo e la catena ininterrotta di trasmissione della sapienza di Mosè, chiamata Kabbalà o tradizione segreta di Israele, che al tempo di Cristo era conosciuta e custodita dalla comunità iniziatica degli Esseni, confluirono nella nuova rivelazione che apportò continuità e al tempo stesso rottura, per lo straordinario rinnovamento che solo il Messia poté portare sulla Terra.

Continua a leggere

23 Giugno 2015 – La Via dei Misteri – terza parte – I Misteri di Mithra

Martedì 23 Giugno alle ore 21.15, prosegue il ciclo dedicato a “La Via dei Misteri” con un incontro dedicato a “I Misteri di Mithra”. Relatrice: Fiorenza Mascione. Ingresso libero.

La religione di Mithra, di origine Iraniana, fu importata nell’Impero dai legionari romani e diffusa dal primo secolo in concomitanza con il Cristianesimo nascente.
Il culto di Mithra è un culto del Dio Solare, celebrato in santuari sotterranei, che riproducevano l’aspetto della grotta oppure in grotte naturali adattate, i famosi Mitrei.Ricchi di suggestione per la collocazione sotterranea e i simboli astrali, erano presenti nelle diverse regioni dell’Impero, molti a Roma e Ostia antica. Alcuni di essi conservano ancora gli antichi simboli del rito.

Continua a leggere

16 Giugno 2015 – La Via dei Misteri – seconda parte

Martedì 16 Giugno alle ore 21.15, seconda parte della conferenza dedicata a “La Via dei Misteri”. Relatrice: Fiorenza Mascione. Ingresso libero.

Continuiamo l’indagine sui culti misterici antichi e sui loro simboli ed enigmi, gettando uno sguardo su alcuni tra quelli antichissimi, come i Misteri Cretesi. Attraverso alcuni reperti e testimonianze, prenderemo in considerazione anche il mito greco e più tardo del labirinto, il cui simbolismo però si ritrova anche in luoghi diversi, da tempi immemorabili fino ai pavimenti delle cattedrali medievali.

Continua a leggere

9 Giugno 2015 – Simboli Cristiani Arcaici

Martedì 9 Giugno, alle 21.15 prosegue il discorso sul Cristianesimo delle origini, con uno sguardo ai simboli più importanti che definirono la nuova rivelazione. “Simboli cristiani arcaici” è il titolo dell’incontro, a cura di Augusta Corradetti. Ingresso libero.

Continua a leggere

26 Maggio 2015 – Riti e simboli dell’Ekklesia nascente

Martedì 26 Maggio, alle ore 21.15, prosegue il nostro itinerario di esplorazione delle antiche iniziazioni con uno sguardo alle origini del Cristianesimo. “Riti e simboli dell’Ekklesia nascente” questo è il titolo dell’incontro a cura di Alessandro Mazzucchelli. Ingresso libero.

Continua a leggere

11 Ottobre 2014 – Riapre il Laboratorio di Iconografia a Firenze

Sabato 11 Ottobre alle ore 10 riapre, dopo la sosta estiva, il laboratorio di pittura iconografica, condotto da Roberta Capezzuoli, Maestra d’Arte, e dal suo staff, aperto a tutti coloro che vogliono provare a cimentarsi con l’arte pittorica realizzando una icona, cioè un dipinto su tavola di legno, con le tecniche antichissime e tradizionali in uso ancora oggi nei monasteri ortodossi greci e  russi, conosciute e riportate dal pittore toscano Cennino Cennini verso la fine del 1300 nel suo trattato Il Libro dell’Arte o Trattato della Pittura. …

Continua a leggere

14 Ottobre 2014 – Lo Spirito del tempo – Terza conferenza a Firenze

Martedì 14 Ottobre alle ore 21 terzo appuntamento a ingresso libero del ciclo di incontri dal titolo “Lo Spirito del Tempo”, dedicato alla dottrina dei Cicli cosmici e delle Ere fra Oriente e Occidente, con la conferenza di Alessandro Mazzucchelli dedicata a “L’Angelo di Dio”

Continua a leggere

Le foto del Workshop di Iconografia del 28 – 29 Giugno 2014

Ed ecco vari momenti del Workshop di pittura iconografica di Sabato e Domenica 28 – 29 Giugno, condotto da Roberta Capezzuoli con lo staff del Laboratorio di Firenze. Sono aperte le iscrizioni al prossimo stage del 20 – 21 Settembre, scrivete a info.firenze@boxletter.net.

Questo slideshow richiede JavaScript.

1 Luglio 2014 – Il Mistero del Santo Graal e la Donna – Conferenza a Firenze

Martedì 1 Luglio alle ore 21 prosegue con la conferenza di Fiorenza Mascione “Il Mistero del Santo Graal e la Donna”, il ciclo di incontri su “La Tradizione e il Santo Graal” nell’ambito dell’iniziativa “L’Apocalisse dei Templari” organizzata dall’Associazione Archeosofica, con il patrocinio del Comune di Firenze. La conferenza si terrà presso la sede dell’Associazione, Lungarno Guicciardini, 11/R.
Il tema della conferenza, aperta a tutti, illustra un capitolo del quaderno di Archeosofia “ Esperienza misterica del Santo Graal” di Tommaso Palamidessi,
Ingresso libero.

Continua a leggere

17 Giugno 2014 – Esperienza Misterica del Santo Graal – Conferenza a Firenze

Martedì 17 Giugno alle ore 21 prosegue con la conferenza di Daniele Corradetti “Esperienza misterica del Santo Graal”, il ciclo di incontri su “La Tradizione e il Santo Graal” nell’ambito dell’iniziativa “L’Apocalisse dei Templari” organizzata dall’Associazione Archeosofica, con il patrocinio del Comune di Firenze. La conferenza si terrà presso la sede dell’Associazione, Lungarno Guicciardini, 11/R.
Ingresso libero.

Continua a leggere

10 Giugno 2014 – Simboli e leggende nei romanzi del Graal

Martedì 10 Giugno alle ore 21 prosegue con la conferenza di Daniele Corradetti “Simboli e leggende nei romanzi del Graal”, il ciclo di incontri su “La Tradizione e il Santo Graal” iniziato Martedì scorso, nell’ambito dell’iniziativa “L’Apocalisse dei Templari” organizzata dall’Associazione Archeosofica, con il patrocinio del Comune di Firenze. La conferenza si terrà presso la sede dell’Associazione, Lungarno Guicciardini, 11/R.
Ingresso libero.

Continua a leggere

Le foto della Conferenza di Alessandro Mazzucchelli del 27 Maggio 2014 alle Oblate

Alcuni momenti della serata di Martedì 27 Maggio con la conferenza di Alessandro Mazzucchelli su “La fine del Tempio: il processo e Jacques de Molay” alla Biblioteca delle Oblate. Fotografie di Marco Zamperini e del suo staff.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continua a leggere

27 Maggio 2014 – Jacques de Molay e la fine dell’Ordine del Tempio – Conferenza alla Biblioteca delle Oblate

Martedì 27  Maggio, alle ore 21, prosegue alla Biblioteca delle Oblate il ciclo “L’Apocalisse dei Templari”, nel settecentenario del rogo di Jacques de Molay, ultimo Gran Maestro dell’Ordine del Tempio, con la conferenza di Alessandro Mazzucchelli, storico del medioevo, dal titolo “Jacques de Molay e la fine dell’Ordine del Tempio”.

Ingresso libero.

Continua a leggere

20 Maggio 2014 – Templari in battaglia – Conferenza alla Biblioteca delle Oblate

Martedì 20 Maggio, alle ore 21, prosegue alla Biblioteca delle Oblate il ciclo “L’Apocalisse dei Templari”, nel settecentenario del rogo di Jacques de Molay, ultimo Gran Maestro dell’Ordine del Tempio, con la conferenza di Gianluca de Martino, filosofo e teologo, dal titolo “Templari in battaglia”.

Ingresso libero.

Continua a leggere