4-21 Giugno 2016 – Grecia e Italia: Iconografi a confronto

MOSTRA PROROGATA FINO AL 21 GIUGNO!!!

ORARIO: dal Lunedì al Venerdì 16-19.30

SABATO 11 GIUGNO dalle 10 alle 17.30 MOSTRA APERTA E STAGE INTENSIVO DI DISEGNO

In Grecia dal 28 Maggio al 1 Giugno e a Firenze Sabato 4 e Domenica 5 Giugno si terrà una Mostra con Workshop aperti al pubblico frutto della collaborazione e scambio culturale fra il Laboratorio di pittura iconografica dell’Associazione Archeosofica di Firenze,  il Laboratorio di iconografia della chiesa della Panagia Phaneromene di Kozani e il Laboratorio di iconografia “Non Stop” della Metropoli (Diocesi) di Kastoria.

La Mostra dal titolo: IL VOLTO DELLA VERGINE MARIA ATTRAVERSO I SECOLI esporrà in due città elleniche, Kozani e Kastoria, e a Firenze le opere dei docenti e degli studenti di questi tre laboratori che avranno anche l’occasione di confrontarsi tra loro e con il pubblico su diversi aspetti pratici e teorici dell’arte bizantina dalla sua tradizione secolare fino ad oggi.

Lo scopo della manifestazione è avviare un dialogo visivo tra le due tradizioni, greca e italiana, attraverso lo studio di un tema comune, quello del volto della Vergine. Questo dialogo dovrebbe portare molti punti interessanti di contatto fra le diverse interpretazioni dei laboratori dei due paesi e aprire la strada ad altri futuri progetti comuni per gli studenti.

Un ulteriore obiettivo è, attraverso la sinergia delle istituzioni culturali e dei laboratori artistici dei nostri Paesi, stabilire legami con le istituzioni d’arte e la cultura ellenica per consolidare un rapporto di condivisione delle conoscenze e delle esperienze ed una cooperazione a lungo termine.

Il programma che si svolgerà a Firenze presso la Sezione dell’Associazione Archeosofica, Lungarno Guicciardini, 11/r, prevede …

Continua a leggere

Annunci

24 Maggio 2016 – Il volto della Luce: viaggio nell’arte sacra d’Oriente e d’Occidente

A Firenze Martedì 24 Maggio alle ore 21 nuovo appuntamento con la conferenza dal titolo “Il volto della Luce: viaggio nell’arte sacra d’Oriente e d’Occidente”. Relatrice Gina Lullo, storica dell’arte. Ingresso libero.

Da sempre l’uomo si è posto l’interrogativo della raffigurazione del divino. Come si può riprodurre nella materia qualcosa che è trascendente? Nella religione cristiana, con l’Incarnazione del Logos, la produzione di icone sacre diventa cruciale. Le prime icone nascono, infatti, per tramandare le fattezze umane di Gesù Cristo e di Maria, ma non solo. Qual è il significato profondo e il linguaggio della pittura sacra? Perché dipingere ancora oggi un’icona? Affronteremo queste domande attraverso alcune significative icone mariane prodotte sia in Oriente che in Occidente nel corso di oltre un millennio.

Continua a leggere

17 Maggio 2016 – Il Simbolismo dei colori

Un nuovo appuntamento a Firenze Martedì 17 Maggio alle ore 21 con la conferenza di Luisa Federico dal titolo “Il Simbolismo dei colori”. Ingresso libero.

Dei nostri cinque sensi la vista è certamente la facoltà più attiva e reattiva rispetto a quanto ci circonda. Ciò che vediamo nel mondo esterno influenza continuamente i nostri stati d’animo, i nostri pensieri e le nostre azioni, spesso senza una nostra reale partecipazione volontaria. Questa percezione involontaria produce in noi molteplici impressioni, sentimenti e pensieri di cui non conosciamo la causa, ma di cui subiamo gli effetti. Noi infatti psichicamente ci nutriamo di luce e colori, che sono prodotti dall’azione del Sole, fonte unica della vita dell’uomo e della natura. Tutta la nostra vita psichica e biologica con i suoi ritmi è legata alla luce e ai colori.

Continua a leggere

3 e 10 Maggio 2016 – La Tradizione primordiale, tra Oriente e Occidente

A Firenze Martedì 3  e 10 Maggio alle ore 21 prosegue il ciclo di incontri “Conosci te stesso” con le conferenze dal titolo “La Tradizione primordiale, tra Oriente e Occidente”. Relatore: Alessandro Mazzucchelli. Ingresso libero.
La vicenda umana è segnata fin dalle sue origini da domande che possono diventare un tormento per colui o colei che riflette sulla propria identità: la vita ha un senso? Il dolore, la morte, il godimento effimero, la brevità del tempo, dove approdano? A chi cerca una ragione profonda della propria esistenza e si chiede i motivi della propria vita sul pianeta Terra, non accontentandosi di essere trascinato dall’andamento consueto degli avvenimenti che si ripropongono ciclicamente sospinti dal destino, può capitare di trovare tracce di una Sapienza misteriosa, …

Continua a leggere

22 Aprile 2016 – Alexandra David-Neel: viaggio nei misteri del Tibet

A Firenze, Venerdì 22 Aprile alle ore 21, evento speciale fuori programma: un incontro a cura di Patrizia Odorici dal titolo “Alexandra David-Neel: viaggio nei misteri del Tibet”. Ingresso libero.

Alexandra David Neel è stata una delle figure più straordinarie vissute a cavallo tra ’800 e ‘900. Nata infatti nel 1868 e spentasi nel 1969, ha avuto una lunga carriera da esploratrice, fotografa, orientalista e antropologa, ma anche di artista e cantante, e ha scritto numerosi testi inerenti i suoi viaggi, che riportano le sue notevoli esperienze e la conoscenza profonda del mondo tibetano e delle sue pratiche rituali che l’hanno resa celebre in tutto il mondo. Tra i più importanti citiamo “Mistici e Maghi del Tibet”,  “Viaggio di una parigina a Lhasa”,  “Il buddhismo del Buddha”, “ Il potere del nulla”  e molti altri.

Continua a leggere

12 Aprile 2016 – Angeli e spiriti

Martedì 12 Aprile alle ore 21 terzo appuntamento a Firenze del ciclo “Uno sguardo sull’aldilà” che introduce gli argomenti che saranno il tema dello spettacolo “Fantasmi e tavolini parlanti” di Elisabetta Meacci con la Compagnia Teatrale Archesofica in scena al Teatro Niccolini di San Casciano V.P. Sabato 16 aprile alle ore 21. Il tema della serata di Martedì sarà “Angeli e spiriti” con la conferenza di Fiorella Falli e Caterina Savasta.  Giovedì 14 Aprile, sempre alle ore 21, presso la Biblioteca Comunale di San Casciano V.P. “Scienza e fede all’alba del 3° millennio” con Leonardo Burrini. Ingresso libero.

Continua a leggere

5 Aprile 2016 – Medianità e Ultrafania

Martedì 5 Aprile alle ore 21 prosegue a Firenze la rassegna “Uno sguardo sull’aldilà” che introduce gli argomenti che saranno il tema dello spettacolo “Fantasmi e tavolini parlanti” di Elisabetta Meacci con la Compagnia Teatrale Archesofica in scena al Teatro Niccolini di San Casciano V.P. Sabato  16 aprile alle ore 21.  Il tema della serata di Martedì sarà “Medianità e Ultrafania”con la conferenza di Ettore Vellutini e Francesco Parisi. L’appuntamento sarà replicato Giovedì 7 Aprile, sempre alle ore 21, presso la Biblioteca Comunale di San Casciano V.P.. Ingresso libero.

Da tempi assai remoti è sempre stata diffusa la convinzione che sia possibile, almeno ad alcuni individui dotati di una particolare sensibilità, i cosiddetti medium, contattare le anime dei trapassati e ricevere delle comunicazioni da quel mondo normalmente ignoto che li accoglie dopo la morte. Questi contatti prendono il nome di spiritismo e medianità, con i quali si identificano quasi tutti i fenomeni detti spiritici tra i quali la credenza dell’esistenza delle anime e la possibilità di stabilire una comunicazione tra viventi dotati di capacità medianica e gli esseri disincarnati.

Continua a leggere