Febbraio – Aprile 2019: Corso di respirazione e ginnastica psicosomatica

Lunedì 18 febbraio 2019 alle 18.30, presso la sede dell’Associazione Archeosofica in Lungarno Guicciardini 11/r,  inizia un nuovo Corso – Laboratorio di Respirazione Energovitale e Ginnastica psicosomatica, con esercizi graduali di rilassamento, calma mentale, concentrazione e direzione del pensiero.

Durante nove lunedì e nove giovedì svolgeremo lezioni “esperienziali” della durata di un’ora e quindici minuti. Sarà un tempo ed uno spazio  dedicato alla scoperta di noi stessi, al nostro benessere, ad acquisire un grado maggiore di consapevolezza, di coscienza di ogni aspetto del nostro essere, partendo dal livello del corpo fisico, macchina perfetta e parzialmente autonoma, ma anche molto delicata.

Continua a leggere

Annunci

1° Ottobre 2018 – Inizia il Corso di Meditazione

Inizia Lunedì 1° Ottobre alle 18.30, presso la nostra sede in Lungarno Guicciardini 11/r, il nuovo Corso di respirazione e avviamento alla meditazione che proseguirà una volta alla settimana con lo stesso orario.

Un corso per imparare a stare bene e giungere con allenamenti graduali a poter praticare la meditazione che è il metodo antico e sempre nuovo per conoscere qualsiasi cosa e realizzare la pace e la libertà interiore.

Continua a leggere

18 e 25 Settembre 2018 – Guida pratica alla meditazione

La meditazione è sempre più diffusa, è diventata “di moda”. Oggi più che mai se ne sente parlare e più o meno tutti abbiamo un’immagine di un insieme di tecniche mentali e posizioni fisiche, spesso non ben identificate, capaci di produrre benessere e altri vantaggi psicofisici, mentali o spirituali. Fra queste tecniche si trovano quelle di rilassamento, altre di visualizzazione, di astrazione o di respirazione, talvolta molto distinte fra di loro, talora persino contraddittorie. Qualcuno intende la meditazione come un pensiero continuo, altri come un’assenza di pensiero; alcuni suggeriscono di procedere nella meditazione con delle visualizzazioni, mentre altre correnti propongono di annullare ogni immagine mentale; alcuni suggeriscono la ripetizione di alcune parole-forza o mantra, mentre altri consigliano il silenzio interiore. Spesso si rimane nell’incertezza della tecnica come pure degli obiettivi presunti o reali che possono essere conseguiti con la meditazione.

Come ci possiamo orientare? Quali sono le cose fondamentali da sapere e quelle da evitare quando proviamo a meditare? Ne parleremo Martedì 18 e Martedì 25 settembre alle 21.15 con Alessandro Mazzucchelli che curerà due incontri dal titolo “Guida pratica alla meditazione – 7 cose fondamentali da sapere e 7 da evitare per non fallire”, anche come introduzione al prossimo Corso di Meditazione in programma presso la nostra sede in Lungarno Guicciardini, 11/r. Ingresso libero.

Continua a leggere

Ottobre 2018 – Laboratorio di Radiestesia

Martedì 2 Ottobre alle 21.15, presso la nostra sede, Lungarno Guicciardini 11/R a Firenze, Gioni Chiocchetti e il suo team di ricercatori presenteranno in un incontro a ingresso libero, con strumenti ed esperimenti, il Corso di Radiestesia organizzato come Laboratorio che si terrà Sabato 6 e Sabato 13 Ottobre dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 18.30.

Ogni realtà esistente nel cosmo possiede oltre che una natura fisica anche una struttura psichica. Come tale esiste una intima unità ed interdipendenza fra materia e coscienza.

L’Uomo, con sua complessa costituzione psicofisica, è praticamente costituito della stessa sostanza psicofisica del Cosmo, nel quale è immerso come un palombaro e con il quale è -indubbiamente- in continuo contatto e interscambio fisico ed elettro-magnetico, ma anche e soprattutto psichico-telepatico.

In questa profonda realtà si inserisce quella specifica metodologia di indagine sperimentale chiamata RADIESTESIA.

Una disciplina che permette all’uomo di mettersi in contato con il mondo che lo circonda e lo compenetra, in un modo del tutto particolare, in quanto indipendente dal contato sensoriale, dai limiti di distanza e dalla potenza degli attuali strumenti di osservazione.

Continua a leggere

20 Marzo 2018 – Neurofisiologia della meditazione

A Firenze martedì 20 marzo alle ore 21, presso la sede dell’Associazione Archeosofica, Lungarno Guicciardini 11/R, prosegue il ciclo di incontri dal titolo “Psicologia proibita” a cura del Dottor Massimiliano Galastri, psicologo e ricercatore, con una conferenza dedicata alla “Neurofisiologia della meditazione”. Ingresso libero.

La scienza si sta sempre più occupando della meditazione e di altri stati di coscienza non ordinari, spesso con il semplice scopo di osservare nuovi fenomeni e per intraprendere nuove vie per favorire il benessere della persona. Anzi di solito in occidente il fine con cui si studia la meditazione a livello accademico è proprio quello di scoprire nuove strade per curare stress, disagio mentale, dolore fisico o correggere disturbi psicosomatici.

Continua a leggere

22 Febbraio 2018 – Nuovo Corso di ginnastica e respirazione

A Firenze, presso la nostra sede, Lungarno Guicciardini, 11/r, inizia un nuovo Corso di Respirazione Energovitale e Ginnastica Psicosomatica con 6 lezioni pratiche della durata di un’ora e venti, tutti i giovedì alle ore 18, a partire dal 22 febbraio.

Nelle 6 lezioni impareremo a rilassarci profondamente, rimanendo svegli e lucidi nella calma della nostra mente mentre il corpo si rigenera, impareremo la respirazione totale prendendo consapevolezza del diaframma, muscolo principe della respirazione e delle emozioni, praticheremo la respirazione purificatrice preliminare ed i ritmi respiratori più efficaci per ritrovare e migliorare la calma, la concentrazione, per aumentare la nostra vitalità.

Continua a leggere

13 Febbraio 2018 – Esperienze di radiestesia

Martedì 13 febbraio, alle ore 21, prosegue a Firenze presso la sede dell’Associazione Archeosofica, Lungarno Guicciardini 11/R, il ciclo di incontri dedicato a “La divinazione” con la conferenza di Gioni Chiocchetti dal titolo “Esperienze di radiestesia”. Ingresso libero.

L’Uomo, con sua complessa struttura psicofisica, è praticamente costituito della stessa sostanza psicofisica del Cosmo, nel quale è immerso come un palombaro e con il quale è indubbiamente in continuo contatto e interscambio fisico ed elettro-magnetico ma anche e soprattutto psichico-telepatico. Continua a leggere