18 e 25 Settembre 2018 – Guida pratica alla meditazione

La meditazione è sempre più diffusa, è diventata “di moda”. Oggi più che mai se ne sente parlare e più o meno tutti abbiamo un’immagine di un insieme di tecniche mentali e posizioni fisiche, spesso non ben identificate, capaci di produrre benessere e altri vantaggi psicofisici, mentali o spirituali. Fra queste tecniche si trovano quelle di rilassamento, altre di visualizzazione, di astrazione o di respirazione, talvolta molto distinte fra di loro, talora persino contraddittorie. Qualcuno intende la meditazione come un pensiero continuo, altri come un’assenza di pensiero; alcuni suggeriscono di procedere nella meditazione con delle visualizzazioni, mentre altre correnti propongono di annullare ogni immagine mentale; alcuni suggeriscono la ripetizione di alcune parole-forza o mantra, mentre altri consigliano il silenzio interiore. Spesso si rimane nell’incertezza della tecnica come pure degli obiettivi presunti o reali che possono essere conseguiti con la meditazione.

Come ci possiamo orientare? Quali sono le cose fondamentali da sapere e quelle da evitare quando proviamo a meditare? Ne parleremo Martedì 18 e Martedì 25 settembre alle 21.15 con Alessandro Mazzucchelli che curerà due incontri dal titolo “Guida pratica alla meditazione – 7 cose fondamentali da sapere e 7 da evitare per non fallire”, anche come introduzione al prossimo Corso di Meditazione in programma presso la nostra sede in Lungarno Guicciardini, 11/r. Ingresso libero.

Continua a leggere

Ottobre 2018 – Laboratorio di Radiestesia

Martedì 2 Ottobre alle 21.15, presso la nostra sede, Lungarno Guicciardini 11/R a Firenze, Gioni Chiocchetti e il suo team di ricercatori presenteranno in un incontro a ingresso libero, con strumenti ed esperimenti, il Corso di Radiestesia organizzato come Laboratorio che si terrà Sabato 6 e Sabato 13 Ottobre dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 18.30.

Ogni realtà esistente nel cosmo possiede oltre che una natura fisica anche una struttura psichica. Come tale esiste una intima unità ed interdipendenza fra materia e coscienza.

L’Uomo, con sua complessa costituzione psicofisica, è praticamente costituito della stessa sostanza psicofisica del Cosmo, nel quale è immerso come un palombaro e con il quale è -indubbiamente- in continuo contatto e interscambio fisico ed elettro-magnetico, ma anche e soprattutto psichico-telepatico.

In questa profonda realtà si inserisce quella specifica metodologia di indagine sperimentale chiamata RADIESTESIA.

Una disciplina che permette all’uomo di mettersi in contato con il mondo che lo circonda e lo compenetra, in un modo del tutto particolare, in quanto indipendente dal contato sensoriale, dai limiti di distanza e dalla potenza degli attuali strumenti di osservazione.

Continua a leggere

13 Febbraio 2018 – Esperienze di radiestesia

Martedì 13 febbraio, alle ore 21, prosegue a Firenze presso la sede dell’Associazione Archeosofica, Lungarno Guicciardini 11/R, il ciclo di incontri dedicato a “La divinazione” con la conferenza di Gioni Chiocchetti dal titolo “Esperienze di radiestesia”. Ingresso libero.

L’Uomo, con sua complessa struttura psicofisica, è praticamente costituito della stessa sostanza psicofisica del Cosmo, nel quale è immerso come un palombaro e con il quale è indubbiamente in continuo contatto e interscambio fisico ed elettro-magnetico ma anche e soprattutto psichico-telepatico. Continua a leggere