Marzo 2018 – Bagni medicati, cataplasmi vegetali e impacchi fitoterapici

A Firenze, presso la nostra sede, Lungarno Guicciardini, 11/r, inizia un nuovo modulo del Corso “Laboratori di Erboristeria e salute integrale”, con 4 lezioni teoriche e pratiche, tutti i mercoledì alle ore 18, a partire dal 7 marzo.

“La pelle che ricopre tutto il nostro corpo è cosparsa di punti sensibili in comunicazione con tutti gli organi interni del corpo stesso. L’Agopuntura Cinese, la riflessoterapia cutanea e le “placche” indicate dal noto neurologo scomparso Dott. Prof. Giuseppe Calligaris di Udine con cui ebbi amicizia per lunghi anni, provano la validità dell’assorbimento cutaneo dei medicinali.” (Tommaso Palamidessi, Piccolo erbario medicinale)

banner impacchi 001

Bagni termali e bagni in cui vengono immerse piante medicinali sono pratiche antiche molto efficaci tornate in auge grazie anche al lavoro dell’abate Kneipp nel 1.800.

I bagni di erbe possono essere per totale immersione o parziali, in punti localizzati o tramite maniluvi e pediluvi.

Impacchi e cataplasmi applicati su punti specifici del corpo, sedi del dolore o della malattia o sedi riflesse degli organi bersagliati, hanno pure una tradizione testimoniata da almeno 5.000 anni e risultati confermati.

 

Il massaggio ha una lunga tradizione in India, Cina, Egitto e Roma antica e anche Grecia; ha diversi sistemi e diverse manovre a seconda dei risultati da raggiungere, quindi ci sono moltissimi tipi di massaggi antichi e moderni.

Un tipo di massaggio particolare si opera partendo dalla testa per discendere verso gli organi del torace e le membra inferiori, agendo così su tutto l’essere e in modo speciale sulla circolazione nervosa che poi fa funzionare le altre: “Ripartire questa forza vitale in tutti gli organi, armonizzare le sue correnti affinché il corpo umano funzioni alla perfezione, fu la scienza dei taumaturghi dell’antichità.” (Tommaso Palamidessi, le sette chiavi della salute, il Corso degli astri e le malattie dell’uomo)

Tutti questi metodi utilizzano le virtù delle piante medicinali e la conoscenza dell’intero organismo umano sia fisico che energetico, indispensabile per un buon equilibrio psicofisico.

AURE MONTEVARCHI

Immagine originale di Alessandro Benassai

Le cure delle malattie mediante i poteri della mente e la trasfusione di forza vitale, denominata energia dei guaritori è pure pratica antichissima conosciuta a tutte le latitudini; costituiva il cuore delle pratiche dei santuari di Asclepio e i suoi medici Asclepiadi ne erano esperti, da questi discese anche Ippocrate nato a Kos, riconosciuto padre della medicina.

 

Lo sviluppo di questa capacità che tutti possediamo, ma non tutti allo stesso modo, è oggetto di un’opera di Tommaso Palamidessi “Manuale di ipnomagnetismo curativo” con diversi esercizi pratici ed esempi di applicazioni.

A questo tema è dedicata l’ultima lezione del modulo perché sviluppare in noi la forza vitale e la capacità di dirigerla serve non solo ad aiutare altre persone sofferenti ma a ritrovare una nuova energia fisica e psichica e un equilibro capace di sostenerci nelle nostre intraprese, ossia a diventare più sani e forti.

I nostri laboratori danno ampio spazio ad esercitazioni pratiche e ogni lezione viene completata da preparazioni erboristiche con piante medicinali ed oli essenziali tra cui oli da massaggio, bagni aromatici, scrub, impacchi, pomate, unguenti, dentifrici.

Fiorenza Mascione


Per vedere il programma completo dei Laboratori segui questo link 2018 – Laboratori di erboristeria e salute integrale: Corso teorico e pratico


Fotografie di Ilaria Posi

Per informazioni e iscrizioni:

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...