23 Maggio 2017 – L’esperienza alchemica della trasmutazione

Nel loro gergo ermetico gli alchimisti parlano del loro Atanor, o fornello, e del fuoco che cuoce una misteriosa materia, trasformandola attraverso tutti i colori dal nero al bianco al rosso all’oro.

Dicono anche di fare dal piombo l’oro o di realizzare la pietra filosofale o l’elisir di lunga vita che guarisce tutti i mali e rende immortali.

Una terminologia volutamente oscura espressa da simboli curiosi; perché tanto segreto? Cosa avviene nel laboratorio alchemico e cosa hanno voluto indicare e celare ad un tempo? …

photo_2017-05-18_12-06-40

… Tra gli alchimisti ci sono stati scienziati, medici, chimici, filosofi e santi e tutti ci dicono la stessa cosa: la trasmutazione è una legge della natura, fisica, chimica, mentale e spirituale. “Devi solo cuocere, cuocere sempre dall’inizio alla fine”, la natura è interamente trasformata e rinnovata dal fuoco!

photo_2017-05-18_12-06-53

Sulle tracce degli alchimisti e appoggiandosi al bellissimo testo di Tommaso Palamidessi “Alchimia teorica e pratica ermetica” cercheremo di cogliere i segreti dell’Arte Reale e di cosa è nascosto sotto il velame delle loro trasmutazioni.

Ne parleremo a Firenze, Martedì 23 maggio alle 21, con la conferenza di Fiorenza Mascione dal titolo “L’esperienza alchemica della trasmutazione”.

Ingresso libero.

photo_2017-05-18_12-14-07

Per informazioni:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...