26 Settembre 2016 – Corso di Radiestesia

A Firenze sono aperte le iscrizioni al  nuovo Corso di Radiestesia che sarà introdotto da una conferenza di presentazione Lunedì 26 Settembre 2016 alle ore 21.00 (ingresso libero) dal titolo: “L’insolito fenomeno della Radiestesia”, a cura di Daniela Perini. Seguiranno 4 Lezioni da Lunedì 3 Ottobre a Lunedì 24 Ottobre con due classi: una alle 18,00 ed alle 21.00. Uno Stage intensivo concluderà il corso Sabato 29 o  Domenica 30 Ottobre.

La radiestesia è un’arte antica che permette di sondare l’intero cosmo e conoscere tutto ciò che esiste, che si tratti di cose o di entità.

banner-radiestesia-01

I nostri avi  l’hanno utilizzata per scoprire le vitali sorgenti d’acqua sotterranea, le piante con poteri curativi ed i luoghi in armonia con le radiazioni telluriche e cosmiche per edificare i templi e le città.

Con il trascorrere del  tempo le conoscenze di questo primordiale sapere sono entrate in conflitto con la “moderna” interpretazione della realtà e non sono state più accettate. Per far rifiorire la scienza radiestesica è stato necessario il contributo di numerosi uomini di chiesa, medici, scienziati ed ingegneri che dal 1900 in poi hanno dedicato  gran parte della loro esistenza, affinché  la scienza moderna con le sue conoscenze confermasse la radiestesia, che attualmente è studiata nelle università di diversi paesi.

Oggi è prevalentemente impiegata per evidenziare zone geopatogene negli spazi abitativi o di lavoro e in medicina per analizzare il nostro organismo e stabilirne le condizioni di salute e per determinare le cure adatte in caso di malattia. Ma è utilizzata con successo anche per ritrovare reperti archeologici, curare coltivazioni e animali.

La radiestesia si può definire la capacità innata o acquisita di percepire le vibrazioni o onde di forza emesse dagli esseri viventi e dagli oggetti lontani e anche nascosti, e di renderle visibili grazie a strumenti come il pendolo o la forcella rabdomantica o il Biotensor. Gli strumenti radiestesici riescono, infatti, a tradurre  le risposte involontarie ed inconsce del nostro corpo di fronte alle variazioni del campo energetico che ci circonda,  rivelandoci i segreti dell’universo. Le risposte convenzionali di tali strumenti, una volta interpretate, permettono infatti all’operatore di individuare la collocazione, la natura, la dimensione e la composizione dei corpi sui quali si effettua l’indagine, nonché di realizzare investigazioni ed analisi su qualsiasi essere vivente.

Lo scopo del corso, basato sul testo di Tommaso Palamidessi: “Le Meraviglie della Radiestesia” è quello di sviluppare la facoltà radiestesica, che tutti abbiamo più o meno palese, e di dare la via più diretta per svolgere qualsiasi esperimento ordinario e straordinario di radiestesia.

Nel corso verrà considerato anche quel settore affascinante e quasi sconosciuto, ma approfondito da Tommaso Palamidessi, delle indagini  esoteriche, che sondano il campo spirituale, ascetico, mistico e l’esplorazione del così detto aldilà.

Si sperimenteranno, dunque, esercizi in grado di svegliare e sviluppare i Centri psichici con le facoltà che da essi scaturiscono.

L’impegno, l’entusiasmo e la voglia di scoperta saranno fondamentali per far emergere in se stessi questa facoltà.

Il corso sarà pratico e semplice e consentirà ai principianti un’immediata emozionante sperimentazione e a coloro che sono già esperti permetterà di trovare delle nozioni nuove e sorprendenti.

Per informazioni e iscrizioni:

corso-radiestesia

Annunci

Un pensiero su “26 Settembre 2016 – Corso di Radiestesia

  1. Pingback: Corso Radioestesia – Firenze « La Mia Crescita Personale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...